Torna a Rassegna stampa

Aree industriali e artigianali: PMI penalizzate dalla mancanza di banda ultra larga – Agenda Digitale

24 Aprile 2024 | Rassegna stampa

Il gap infrastrutturale nelle aree industriali e artigianali italiane ostacola la digitalizzazione delle PMI. Tra iniziative pubbliche e private, si cerca una soluzione per garantire l’accesso alla banda ultra larga e fornire gli strumenti tecnologici necessari per affrontare le sfide del futuro.

Un’infrastruttura a banda ultralarga solida ed efficiente può fungere da catalizzatore per l’innovazione e il progresso, ma cosa succede quando questa manca?

Accade nel nostro Paese, dove il cuore pulsante dell’economia è costituito da circa 5 milioni di Piccole e Medie Imprese, che per oltre il 70% sono localizzate in aree che i piani regolatori dei Comuni hanno destinato alle attività produttive e sono denominate Aree Industriali e Artigianali (AIA), che tipicamente si trovano al di fuori dei centri urbani. Aree in cui, però, la connettività risulta insufficiente, con tutte le conseguenze non solo per la produttività di queste realtà, ma per l’intero processo di digitalizzazione del Paese rispetto al resto dell’Europa.

Leggi tutto l’articolo.